Descrizione

BT817Q (EVE 4)

Protocollo di comunicazione rivoluzionario

La stretta collaborazione tra Riverdi e ILITEK (produttore di controller per touch panel) ha portato alla creazione di un nuovo protocollo di comunicazione che, per la prima volta al mondo, ha permesso un efficace scambio di dati tra il controller grafico BT817Q di Bridgetek e il controller per touch panel capacitivo ILI2132A di ILITEK. L’ILI2132A è un controller touch veramente industriale che consente di utilizzare i display intelligenti Riverdi in applicazioni industriali, mediche e persino militari.

Un potente controller grafico

Se la vostra applicazione richiede un’interfaccia grafica bella e sofisticata, realizzata con un software semplice in grado di funzionare anche su microcontrollori di piccole dimensioni con interfaccia SPI/QSPI, la serie BT817Q fa al caso vostro.

Il controller BT817Q sul nostro tabellone è il membro più potente della famiglia di controller grafici avanzati, destinati alle applicazioni embedded per la generazione di interfacce uomo-macchina (HMI) di alta qualità.

La figura seguente mostra uno schema a blocchi della scheda EVE (Embedded Video Engine) e le interfacce del controllore BT817Q con i dispositivi di accompagnamento del modulo.

I display Riverdi con controller grafico BT817Q sono dotati dell’avanzata interfaccia utente EVE, che combina con successo le capacità di elaborazione delle immagini, del suono e delle informazioni provenienti dal touch panel.

La tecnologia EVE utilizza un approccio orientato agli oggetti; l’intera serie di controllori è in grado di semplificare l’implementazione di display intelligenti e di ridurre i tempi di sviluppo.

Supporto di display ad alta risoluzione

La quarta generazione della tecnologia Embedded Video Engine porta il controller grafico BT817Q con numerosi miglioramenti e funzionalità estese rispetto alla versione precedente.

Il vantaggio “più visibile” è il supporto di modalità di risoluzione più elevate che mai nelle precedenti tre generazioni di EVE. Per la prima volta nella famiglia dei controller grafici BT81x, sono supportate le risoluzioni WSVGA (1024 x 600 pixel) e WXGA (1280 x 800 pixel). La risoluzione massima disponibile per il controller grafico di EVE3 era SVGA (800 x 600 pixel).

High resolution displays support

Compressione scalabile adattiva delle texture (ASTC)

Uno dei vantaggi più importanti, rispetto alle prime due versioni di EVE, è il supporto dell’algoritmo Adaptive Scalable Texture Compression (ASTC), implementato per la prima volta in EVE3 e mantenuto nel controller di EVE4.

Ciò significa che la qualità dell’immagine può essere migliorata in modo significativo senza la necessità di una maggiore larghezza di banda. In alcune situazioni, l’algoritmo di compressione consente di utilizzare file grafici più piccoli senza perdere la qualità dell’immagine. Questo, a sua volta, consente di risparmiare una notevole quantità di spazio in memoria, richiesto nei controller di EVE1 e EVE2 da file di caratteri più grandi e immagini pesanti dal punto di vista dei dati.

Ulteriori miglioramenti nella gestione della memoria e delle risorse di sistema sono stati applicati al controller EVE4 grazie alla presenza di una porta QSPI dedicata per il collegamento di un chip di memoria flash esterno, implementata per la prima volta nell’EVE3.

Per ulteriori informazioni, consultare la scheda tecnica.

Chip di memoria flash integrato fino a 512 Mb

Le schede Riverdi EVE4 sono dotate di un chip di memoria flash separato. È collegato al controllore BT817Q tramite un’interfaccia QSPI dedicata. Ciò consente di gestire il contenuto della memoria dal controllore, ma tale gestione impegna il tempo e le risorse del controllore.

Lo scopo dell’aggiunta di questo chip alla scheda è la memorizzazione delle immagini che verranno visualizzate durante il funzionamento standard del modulo. I calcoli effettuati con file JPEG reali con risoluzioni appropriate indicano che il chip di memoria flash utilizzato nella scheda EVE4 è in grado di contenere fino a 270 file JPEG per display da 3,5″ e fino a 110 file JPEG per display da 10,1″.

I calcoli qui presentati devono essere rifatti per file JPEG specifici a causa del metodo di compressione utilizzato nello standard JPEG. In altre parole, la dimensione di una determinata immagine (misurata in kilobyte) salvata nello standard JPEG dipende non solo dalla risoluzione, ma anche dal contenuto mostrato (tavolozza dei colori, contrasto ecc.).

Porta di programmazione rapida dedicata per la memoria flash integrata

Gli ingegneri di Riverdi hanno deciso di inserire una porta aggiuntiva dedicata sulla scheda EVE4 per la programmazione rapida (scrittura del contenuto) del chip di memoria flash da una fonte esterna.

Questo processo è previsto per essere utilizzato durante la produzione, in modo che il cliente finale possa ordinare schede EVE4 pre-programmate con contenuti grafici di propria scelta. Il processo richiede un cavo speciale con un connettore compatibile con la porta di programmazione rapida. La foto seguente mostra la scheda EVE4 con la porta di programmazione rapida (P3).

Eve4 10.1

Design a bassa EMI

Le schede EVE4 sono state progettate con un’attenzione particolare alla compatibilità elettromagnetica, che ha conferito loro un’elevata immunità ai segnali elettromagnetici esterni che altrimenti potrebbero avere un’influenza disturbante sul loro corretto funzionamento.

Le schede EVE4 sono dotate di convertitori di retroilluminazione a basso rumore, grazie ai quali producono basse interferenze elettromagnetiche (EMI) nello spazio circostante. Di conseguenza, i dispositivi o i circuiti elettronici esterni non necessitano di una speciale schermatura elettromagnetica.

Le misure EMC effettuate in un laboratorio specializzato hanno confermato le basse emissioni elettromagnetiche dei moduli EVE4, anche durante la visualizzazione di immagini dinamiche.

Grafico sottostante per 10,1″:

The EMC measurements held in a specialized laboratory confirmed low electromagnetic emissions of EVE4 modules, even when displaying dynamic pictures.

Amplificatore audio

Le schede EVE4 sono inoltre dotate di un amplificatore audio a bordo e del pin n. 10 del connettore RiBUS che consente la trasmissione bidirezionale dei segnali acustici, a differenza dello standard EVE3. Grazie allo sviluppo hardware, le schede EVE4 consentono di miscelare due segnali audio, uno proveniente dal controller BT817Q (segnale audio locale) con il secondo proveniente dall’host (segnale audio esterno). Le schede EVE4 hanno un connettore separato utilizzato per collegare l’altoparlante all’uscita dell’amplificatore audio di bordo.

Non square pixel

Correzione dei pixel non quadrati

Un’altra caratteristica implementata per la prima volta nel controller grafico di EVE4 nei display da 7″ è l’algoritmo dei “pixel non quadrati”. Questa caratteristica libera i programmatori dell’utente finale dall’onere di ridimensionare le immagini a causa di pixel non quadrati e, di conseguenza, riduce il tempo necessario per adattare i moduli basati su EVE4 da 7″ al funzionamento nell’ambiente finale, abbreviando così le procedure di sviluppo del cliente. Ciò conferisce ai moduli Riverdi da 7″ un vantaggio competitivo, in quanto richiedono un tempo significativamente inferiore per essere applicati nell’ambiente finale. Abbiamo catturato il test dell’immagine. La foto in alto mostra l’immagine senza correzione e quella in basso mostra l’immagine con la correzione mediante l’algoritmo dei pixel non quadrati.

La sfera nella foto in alto non è un cerchio ma un’ellisse con proporzione dell’asse 1,043 (orizzontale) – 1,000 (verticale). La palla nella foto in basso è un cerchio.

Modalità pixel 2x

È stata inoltre implementata per la prima volta nel controller grafico di EVE4 la “modalità 2x pixel”. In questa modalità, l’immagine viene aggiornata simultaneamente su due metà indipendenti del display, il che riduce della metà il processo e rende estremamente fluidi i rapidi cambiamenti dell’immagine visualizzata.

Alta luminosità, IPS TFT

Display IPS TFT ad alta luminosità con interfaccia SPI/QSPI. La luminanza tipica della superficie è fino a 1000 cd/m2 , il che significa che è molto luminosa anche all’aperto. Gli angoli di visione completi consentono all’utente di interagire con il display in modo naturale e intuitivo da ogni lato. Per ulteriori caratteristiche, consultare la scheda tecnica.

Display personalizzati per EVE4

È possibile personalizzare le visualizzazioni di EVE4 in molti modi diversi.

  • Modifica del colore, della forma e delle dimensioni del vetro di copertura
  • Fate stampare il vostro logo sul vetro della copertina (o qualsiasi altra grafica di cui abbiate bisogno)
  • Aggiungere un’interfaccia diversa
  • Migliorare la luminosità dello schermo
  • Modifica dello spessore della lente di copertura per il CTP
  • Scegliere un diverso angolo di visualizzazione del display
  • Modifica della piedinatura
  • Richiesta di un gruppo di guarnizioni diverso

Come potete vedere, le possibilità sono infinite.
Tutto quello che dovete fare è scegliere.

Vi aiuteremo a ottenere il prodotto perfetto su misura.

Informazioni aggiuntive

Peso145 g
Dimensioni164.9 × 100 × 10.56 mm
Size (inch.)

Touch Screen

Touch Screen Bonding Technology

LCD type

, , ,

Touch Screen Shape

Interfaces

Mounting Frame

Viewing direction

Active area (mm)

Dot pitch (mm2)

Pixel Arrangement

Resolution

Brightness (cd/m²)

Graphics controller

Input Voltage (V)

Informazioni aggiuntive|Tensione di alimentazione per la retroilluminazione (V)

5,0 (TIPO)

Surface Treatment

Operating temp. (°C)

Go to Top