Link copiato negli appunti!

Spiegazione del ghosting LCD sui display a matrice TN

In alcune applicazioni LCD TFT il display continua a presentare un’immagine fissa per lungo tempo. Il risultato di tale prestazione può essere l’immagine “fantasma” che rimane sullo schermo come immagine successiva.

Che cos’è l’effetto ghosting e perché si verifica? Oggi ci concentreremo su come evitare e risolvere l’effetto ghosting dell’immagine.

Perché si verifica il ghosting del display LCD?

La persistenza dell’immagine (o ghosting) su LCD TFT è il risultato della visualizzazione continua di grafica statica sullo schermo per lunghi periodi di tempo. Questo tipo di prestazione consente ai cristalli TN di generare il colore specifico richiesto dall’immagine. Con il tempo, i cristalli TN tendono a “ricordare” la loro posizione e vi rimangono bloccati.

Quando sul display inizia a comparire un’immagine diversa, i cristalli rimangono bloccati nella posizione memorizzata. Si tratta di un effetto ghosting dell’LCD, risultato della visualizzazione di un’immagine costante per lungo tempo.

L’effetto ghosting è permanente?

Fortunatamente, l’effetto ghosting del display non è permanente. I cristalli sono stati progettati per essere in uno stato naturale. È possibile ripristinare la loro posizione naturale. È possibile farlo utilizzando una quantità specifica di corrente e di tensione.

Come prevenire l’effetto ghosting?

Ecco alcuni semplici consigli su come evitare l’effetto ghosting del display:

  • Non posizionare modelli ad alto contrasto uno accanto all’altro in un’immagine fissa. In questo modo si aumenta la probabilità che si verifichino immagini fantasma sul display LCD. Ciò è dovuto alla notevole differenza di carica dell’LCD in queste aree. *Vedi l’immagine qui sotto
  • Utilizzare uno sfondo con colori vivaci. In questo modo si riduce ulteriormente la possibilità di ghosting. Ciò causerà il reset di tutti i cristalli e cancellerà qualsiasi persistenza precedente.
  • Spegnere il display, se possibile, anche per un breve periodo di tempo (qualche ora ogni tanto dovrebbe andare bene).
  • Applicare il movimento sullo schermo. Questa è la soluzione più efficace per evitare la visualizzazione di immagini fantasma. Il movimento non deve essere necessariamente invasivo. Lasciate che gli elementi solitamente statici si muovano un po’. Ad esempio, invece di visualizzare una palla immobile, visualizzare una palla che rimbalza. Il contenuto rimane invariato e il “rimbalzo” impedisce la visualizzazione di immagini fantasma sul display LCD TFT.

Che dire dell’effetto ghosting sui display IPS?

Si verifica anche il ghosting IPS. Per ridurlo si possono adottare le stesse misure dei display TN sopra citati.